top of page

LA MUSICA COME TERAPIA



"La musica aiuta a conoscersi meglio, sondando con cautela e tranquillità le fragili pieghe del nostro corpo psichico. È il messaggio lanciato dalla Federazione Italiana Musicoterapia (FEDIM), sottolineando come le motivazioni che muovono le persone ad ascoltare o a produrre musica nascono per lo più dalla necessità pressante di entrare in una dimensione mentale che permetta il contatto con la propria sfera emotiva, dove è possibile la strutturazione di uno spazio immateriale gestibile secondo le regole della propria fantasia



Non si può essere sempre tranquilli e felici nella vita. Molte persone affrontano ogni giorno complessi e traumi forti che pregiudicano la loro vita e il loro destino.

Sono sempre di più le persone che vivono immerse in situazioni difficili, più grandi di loro e non trovano mai pace.


Quando pensi che nulla possa davvero aiutarti … sappi che non è vero!


Abbiamo visto tante, tante persone in questi anni uscire felici dalle lezioni di musica, anche se profondamente destabilizzate dalla vita lì fuori. La musica è un’isola felice, un momento di distacco dalla realtà, un’alleggerimento dell’anima.

E la scuola di musica è un mondo a parte.

Un piccolo angolo di colore e di suoni incasinati dove per un’ora puoi dare spazio alla parte più bella di te, puoi brillare. Anche se ti senti spento.


E aiuta, aiuta a superare tutto e a non affondare.



Sembra impossibile ma sono tanti gli allievi che tornano, anno dopo anno, soltanto per stare bene un po’. Per sfogarsi, suonare, cantare e sorridere.

Sentiamo una grande responsabilità nell’aiutare chi ha davvero bisogno della musica. Specialmente i bambini, con le loro timidezze, la loro difficoltà ad aprirsi al mondo o la loro iperattività.


La musica dà un senso a tutto.






GLI INSEGNANTI DI MUSICA NON SONO PSICOLOGI


Ricordatevi sempre che gli insegnanti di musica non sono psicologi o psicoterapeuti, non hanno competenze per patologie o disturbi, quindi se pensate di ricorrere ad un corso di musica per cercare di risolvere questo tipo di problemi ACCERTATEVI che la scuola possa mettere a disposizione un MUSICOTERAPEUTA specializzato.


E' fondamentale che PRIMA DI OGNI PROVA O LEZIONE avvertiate la scuola di musica su eventuali disturbi certificati dell'allievo.


... MA SONO PORTATORI DI FELICITA'!


E' vero, non sono medici o psicologi ma sono certamente portatori di felicità! Questo è ciò che sono gli artisti, con la loro vita pazza e la loro grande passione per gli strumenti e per il palco.


E quei momenti in cui ti trovi a casa a ripassare le parti e a fare le tue routines sono altri attimi di distacco dal mondo, di grande soddisfazione personale e ti travolge quella sensazione di appagamento che ti rende felice.



L'ADRENALINA DELL'ESIBIZIONE DAL VIVO!


Dalla prima all'ultima esibizione della tua vita l'emozione sarà fortissima. Sempre. Sarà come ringiovanire. Rimetterai i circolo sostanze chimiche che nessun altra prestazione potrà mai fare. Ti sentirai vivo, anche se non sarai contento del risultato.

In gergo la chiamiamo "Una botta di vita!" Esibirsi dal vivo è proprio questo.

Queste esperienze saranno ricordi indelebili, momenti speciali della tua vita. Ogni volta che ci penserai rivivrai quelle emozioni, di ogni singola volta che salirai sul palco.


Direi che tutto questo si avvicina abbastanza all'essenza di felicità ed è estremamente curativo per l'anima.



Provare per credere!





21 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page