Quel corso di pianoforte che hai sempre sognato di fare ...



Suonare il pianoforte è una di quelle cose che dovrebbero fare tutti.

Il pianoforte è LO strumento per eccellenza sul quale tutte le note trovano spazio e sono “visibili”, pronte per essere usate.

Quando inizi un corso di piano tutto ti sembra difficilissimo ma non servirà molto tempo per accorgerti che le tue dita sono perfettamente in grado di creare armonie incantevoli, con precisione e dinamica.

Quando tutto inizia ad avere un senso questo strumento pazzesco è in grado di trascinarti fuori dalla realtà. Ti sembrerà quasi impossibile di essere proprio tu a produrre quei suoni.

Molti movimenti diventeranno automatici, altri dovrai ripeterli cento volte ma la soddisfazione sarà tanta e l’emozione anche di più!

Affidati sempre ad un insegnante che sappia cosa vuol dire suonare davvero il pianoforte. Purtroppo spesso gli insegnanti di pianoforte sono diplomati ma non hanno mai portato il pianoforte ad un livello superiore, quello che ti può far innamorare letteralmente di questo strumento.


Se scegli di seguire un metodo classico il metodo più utilizzato per iniziare è il Beyer. E' importante trovare in questo caso un insegnante innamorato della musica classica che ogni tanto accetti di suonare per te per farti sentire il pianoforte all'opera!


Se vuoi invece approcciarti al piano con un metodo moderno accertati che il tuo insegnante abbia lavorato come arrangiatore o come parte di una band. L'esperienza negli studi di registrazione, nella produzione discografica e nella scrittura aiutano un musicista a cogliere l'essenziale dallo strumento, a formarsi un gusto e a non "strasuonare" in modo inutile e dannoso per il risultato finale. E' un percorso molto lungo ma estremamente appassionante!

Accertati che il metodo venga sempre adeguato ai tuoi obbiettivi.


Per esempio molti cantanti vogliono imparare a suonare per accompagnarsi nelle canzoni, altri per eseguire i vocalizzi. Oppure alcuni ragazzi vogliono imparare le basi per fare produzioni discografiche.

C’è chi vuole fare un percorso classico e chi vuole fare musica pop.

Ogni percorso deve avere un metodo idoneo, anche se solitamente si inizia sempre da una base comune per rendere agili le dita e fissare l’impostazione.

Alla SKEL MUSIC SCHOOL arrivano bambini di 6 anni e anziani di 80 anni che vogliono studiare pianoforte. Non esiste un limite di età!


Il nostro Alessandro Carlà, insegnante di pianoforte alla SKEL, ci assicura che in un anno si entra nel mondo dello strumento e si è già in grado di affrontare i primi brani. In tre anni si può suonare davvero.


Ma serve un impegno costante, degli obbiettivi precisi e un maestro molto competente, che sappia adeguare il corso ad ogni allievo.


Ti aspettiamo nel fantastico mondo del pianoforte.



SKEL MUSIC SCHOOL


32 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti