La cura della voce, naturopatia vocale

Aggiornamento: 19 mag

Durante lo studio del canto è facile incappare in piccoli o grandi disturbi alla voce.

La voce è uno strumento “fisico”, qualcosa che non possiamo prendere e portare da un liutaio ad aggiustare!

Proprio per questo è opportuno, specialmente per un cantante, prendersene estrema cura, come fosse un prezioso strumento nascosto dentro di noi.

E’ importante che ogni insegnante di canto sia minuziosamente informato su tutte le patologie e i disturbi che possono riguardare l’apparato vocale.

Spesso gli insegnanti di canto sono competenti tanto quanto dei medici o dei logopedisti, perché nel loro percorso di insegnamento capita loro spesso di interfacciarsi con queste figure mediche per risolvere le problematiche dei loro allievi.

E’ sempre consigliabile, di fronte ad usi scorretti della voce, indirizzare l’allievo verso uno specialista.

In particolare è facile incorrere in varie problematiche nei bambini che impostano la voce naturalmente in modo errato. Questi problemi sono spesso facilmente risolvibili con qualche seduta dal logopedista.

Mi è capitato varie volte di fare lezione a ragazzi con voci davvero belle ma che presentavano dei difetti. Ignorare questi piccoli difetti è rischioso se un ragazzino vuole cantare.

Ricordiamoci sempre che il canto non è un’attività naturale per la voce.

La voce nasce per parlare o per emettere suoni in caso di pericolo. Il canto è una forzatura e per questo va impostato nel modo corretto per non danneggiare le corde vocali.

Ma veniamo a noi.

Come facciamo dunque a prenderci cura delle nostre preziose corde vocali, della bocca e dell’apparato fonatorio intero?

Escludendo le vere e proprie patologie che affronteremo in un altro articolo metto qui sotto alcuni consigli pratici per proteggere e curare la voce con i disturbi più comuni.

ABBASSAMENTO DI VOCE, RAUCEDINE, AFONIA.

Le tue corde vocali sono infiammate o affaticate. Può accadere se parli a lungo (per esempio questo disturbo riguarda spesso gli insegnanti), se canti troppe ore, se inizi a cantare senza il riscaldamento, se sei obbligato a parlare a voce alta… tutte condizioni che portano la tua voce all’estremo, infiammandola.

MAL DI GOLA

Di solito il mal di gola viene causato da un virus, da raffreddamento oppure da qualche patogeno che attacca la zona.

CONSIGLI NATUROPATICI:

1) BERE MOLTA ACQUA


Idratare, idratare, idratare. Probabilmente la miglior medicina per le tue piccole corde vocali. Contrariamente a quanto si pensi le bevande calde NON fanno bene alla voce. Se la zona è infiammata diventa più opportuno bere una bevanda fredda o a temperatura ambiente per non irritare ulteriormente.

2) DORMIRE MOLTO


Minimo 8 ore per notte per dare modo all’organismo di rigenerarsi.

3) SEGUIRE PICCOLE REGOLE DI ALIMENTAZIONE PER CANTANTI – Vai qui.

4) RISCALDAMENTO VOCALE


L’importanza di un corretto riscaldamento vocale in previsione di un utilizzo “estremo” della voce è ormai risaputamente fondamentale. Piccoli e facili esercizi permettono ai muscoli dell’apparato fonatorio di entrare in funzione in modo fluido e dolce. Questi esercizi sono sempre consigliati non solo a cantanti, ma anche a tutti gli insegnanti prima di una lezione.

5) CURE VERE E PROPRIE


In caso di abbassamenti vocali o afonia solamente il cortisone può sfiammare in modo davvero immediato. Essendo però un farmaco con non poche controindicazioni si consiglia invece l’uso dell’omeopatia.

Il Dott. Fussi, grande esperto di voce, consiglia questi preparati omeopatici per i diversi disturbi:

“- raucedine da sforzo vocale eccessivo: Arnica montana 9 CH, 5 granuli 3 volte al giorno.

- raucedine al risveglio che ritorna parlando: Rhus toxicodendron 9 CH, 5 granuli 3 volte al giorno.

- raucedine dopo un'esposizione a correnti d'aria e al freddo: Aconitum15 CH, 5 granuli ogni 2 ore, fino al miglioramento dei sintomi.

- affaticamento vocale: Arum triphyllum 9 CH e Arnica montana 9 CH, 5 granuli di ciascun rimedio al termine della prestazione vocale (Arum triphyllum migliora la resistenza e la brillantezza del timbro vocale, mentre Arnica montana agisce come anti-trauma e defatigante vocale)

- in tutti i casi, per un rapido sollievo in caso di affaticamento alle corde vocali: il complesso Homeox, 2 compresse ogni 2-3 ore. “



 

Francesca Chiara

Artista, Vocal coach, Naturopata AIOC

Direttore Artistico SKEL MUSIC SCHOOL www.skelmusicschool.it





Blogging from the Dashboard

On the dashboard, you have everything you need to manage your blog in one place. You can create new posts, assign categories, adjust SEO and more. Click Create New Post to get started writing, adding images and formatting your post.


Blogging from the mobile app

Write posts, reply to comments, and manage your blog all on the go. Download the Wix Owner App from the dashboard to get started.


Blogging from your published site

Did you know that you can blog right from your published website? Once you publish your site, go to your website’s URL and log in to your site with your Wix account. There you can write and edit posts, manage comments, pin posts and more. Just click on the 3 dot icon ( ⠇) to see all the things you can do.

4 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti